chisiamoCHI SIAMO


L’Associazione ha lo scopo di promuovere lo studio e la pratica del patrimonio, etico - culturale del Buddismo Mahayana, così come formulato nella tradizione di Lama Tsongkhapa, trasmesso da Sua Santità il Dalai Lama, riconoscendo nella persona del Ven. Ghesce Giampa Ghiatso  Rinpoce, ispiratore dell’Associazione, la propria guida spirituale.
Al fine di perseguire i propri scopi l’Associazione “ScenPhen GiamTse Ling” organizza e promuove: incontri di meditazione; ritiri spirituali; cerimonie religiose; con la presenza di maestri spirituali qualifi cati.
Nell’ambito della propria attività darà seguito ad iniziative volte alla valorizzazione di approcci integrati nell’assistenza ai malati terminali che
prevedono l’utilizzo di supporti spirituali e psicologici. Ritenendo inoltre importante sollecitare il dialogo inter religioso, l’Associazione farà proprie tutte quelle iniziative e manifestazioni ispirate ai valori della pace, della libertà di culto e di difesa diritti umani.
Per questo motivo l’Associazione si rende disponibile ad una collaborazione diretta con altre Associazioni, Istituzioni Scolastiche ed Università
che condividano queste finalità.
Le attività del Centro Scenphen non hanno - come da statuto - alcuna fi nalità di lucro e si svolgono grazie al contributo di volontari che si fanno carico degli aspetti organizzativi.
Per lo svolgimento delle attività ci sono dei costi da sostenere: ospitalità degli insegnanti, spese di viaggio, stampa materialicompenso ai traduttori dal tibetano quando presenti, affitto locali ed offerta agli insegnati.
Per la copertura di questi costi chiediamo ai partecipanti agli incontri un contributo alla spese di organizzazione. Tale contributo non è da intendersi come pagamento ma appunto come partecipazione alle spese di organizzazione.

 

spacer vert

filosofiaFILOSOFIA

Scenphen GiamTseLing il “luogo dove si beneficiano gli esseri per mezzo di amore e compassione” questa è la traduzione del nome del Centro.
Sono trascorsi 16 anni da quando  Ghesce.Ciampa Ghiatso (Oceano d’amore)   diede il nome al centro su richiesta di alcuni discepoli che allora ebbero l’opportunità  di avviarne le attività con l’apporto indispensabile dei suoi consigli. È stato la nostra guida spirituale fino al novembre 2007, quando ha lasciato il corpo. Ed è ancora da lui che traiamo sostegno ed ispirazione tramite la forza della gratitudine e della devozione per la sua incommensurabile capacità di guidarci nel sentiero spirituale come nella vita ordinaria.

Questo luogo è aperto  a tutti ed è di tutti.

Non ti chiederemo che religioni  professi, non ti chiederemo del tuo orientamento culturale,  non ti chiederemo da dove vieni e perché sei arrivato qui. E non ti chiederemo di aderire al nostro punto di vista.  Semplicemente condivideremo – se lo vorrai – quella  parte di cammino /ricerca che sarà possibile percorrere insieme.

Ti offriamo l’opportunità – attraverso le attività proposte - di attingere alla saggezza millenaria  del buddhismo tibetano,  sempre con un’attenzione particolare alla sua applicabilità nel nostro tempo e nella quotidianità.  Lo scopo di conoscere i contenuti peculiari del buddhismo è quello di favorire lo sviluppo del potenziale interiore,  è quello di coltivare le qualità umane di gentilezza amorevole, compassione e saggezza.

Le attività si svolgono presso la Foresteria di San Giovanni -  in b.go Pipa n.5 -  in un contesto tranquillo che  già favorisce la riflessione.

Per partecipare devi semplicemente inviare email a info@scenphen.it

L’associazione non ha alcuna finalità di lucro e le attività sono svolte con l’indispensabile opera di volontari.

Le attività sono riservate ai soci e la quota associativa è di 10,00 euro all’anno.

Per ogni corso è previsto un contributo economico necessario per far fronte alle spese che dobbiamo sostenere: affitto  locali, ospitalità degli insegnanti e compenso ai traduttori ecc…

I contributi economici sono contenuti affinché l’accesso alle attività non sia precluso a nessuno per ragioni economiche.